giovedì 17 luglio 2008

Il doppiaggio di Ken Shiro.

Chi doppia i cartoons in Italia?
Eccone uno che doppia nientepopodimenochè Ken il Guerriero.

Trattasi di Lorenzo Scattorin.



Ed ecco l'effetto.



Grazie ad Exe per la segnalazione.

4 commenti:

Angely ha detto...

Proprio stasera ho finito di scar.....ehmm, di interessarmi a Ken Shiro la leggenda di Hokuto :D
Una di queste sera mi piazzo!
Ti dirò spero di non avere d'avanti agli occhi il doppiatore ogni volta che vedrò Ken :P
Cmq il giovine è in gamba, la sua voce la conoscevo già, ma non l'avevo mai associata ad un viso (tra telefilm e anime: "Mobile Battleship Nadesico - The Movie: Il principe delle tenebre" (Voce di Akiko Tenkawa); "Vampire Hunter D - Bloodlust" (Voce di Mashira); "Kenshin il vagabondo - Capitolo del tempo" (Voce di Sanosuke); Dylan Walsh in "Nip/Tuck" (Sean McNamara); Principe Adam / He-Man in "He-Man and the Masters of the Universe"; ecc. ecc. ecc.).
Ma del resto come spesso ho detto (per colore che hanno letto le mie recenzioni (se posso posto il link del sito per cui scrivo www.gameszone.it) vi è una grande professionalità e capacità nei doppiatori italiani, che sanno caratterizzare in maniera splendida i personaggi a cui prestano la voce, sottolineando tutte le sfumature dei loro personaggio. Vedi ad esempio NANA o Lady Oscar, che pur avendo ormai i suoi 30 anni, a mio avviso è uno degli anime che maggiormente evidenzia la bravura dei nostri doppiatori.

Uhmm, credo di essermi dilungata un po' troppo, ma mi scuserete...l'animazione (in tutte le sue sfumature) è un argomento che mi prende molto :P
Che dire, gustiamoci questo anime e tutti quelli che verranno ;)

PS: per Exe, consiglio di vedere (sebbene sia sub ita) Angel Heart (Un City Hunter visto da un universo parallelo) e D.Gray-man (ambientato nell’800, in un mondo avvolto dalle tenebre del cuore umano; la tristezza e il dolore che ogni singolo uomo prova viene utilizzata da entità malvage, chiamate Akuma(demoni) che spargono morte e distruzione lungo tutta l'Europa Ottocentesca).

Lu ha detto...

Wow, che competenza..mi sento piccolo piccolo...Però non riconosco la voce di Ken di quand'ero piccolino (la ricordavo più cavernosa e meno "brillante"..boh..)

La presentazione di D.Gray-man è allettante, sulla carta - ma in materia d'anime sono un purissimo esemplare d'ignorante.. Citandoando nel fanta-comics, ad esempio, mio cognato mi ha fatto avvicinare ad Hellboy, che da sua presentazione mi era parso molto interessante; ma quando ho provato a vedere i trailer del primo e di quello imminente non mi ha entusiasmato più di tanto.. Ma è pur vero che ho gusti veramente difficili.

Tornando alla questione doppiatori, vedendo il filmato la cosa che mi è salita alla mente più di tutto è "Per un pelo", il video con Maccio Capatonda: eccezzzzzionale! !

...eheheheheh..

Angely ha detto...

Ciao Lu!
La serata ci ha riservato una piacevole sorpresa e di questo sono molto contenta :)
Se sei interessato a qualke anime (ovvio ke parlando di anime intendo serie animete o OAV e non i manga, che invece sono la rappresentazione cartacea dell'animazione made in Japan)...ho divagato, dicevo che se sei interessato a qualche anime puoi chiedermi tranquillamente qualsiasi cosa. Dai pareri su alcune serie, alla trama, al mio ben misero parere su di esse. Sono a tua disposizione insomma!

Per quel ke riguarda invece le trasposizioni Live di comics in generale, devo dire che quelli che ho visto fino ad ora mi hanno molto delusa (vedi Hulk, Hellboy...). Invece i Fantastici4 mi sono piaciucchiati :)

Ps: i comics cmq nn sono proprio la mia materia (Live a parte!), quindi i miei commenti su queste serie non fanno testo :P

Lu ha detto...

Davvero gentile, Angely (e in quanto amica di Alex, è quasi una dote connaturata!), ti prendo in parola. Da quando abbiamo il digitale terrestre, le uniche cose che guardo in tv sono certi cartoni in particolare; e ti parlerò poi di quali. E' vero, la serata ci ha riservato una sorpresa incredibile e divertentissima, che non vedo l'ora di raccontare al nostro! Di fumetti non me ne intendo troppo neppure io - giusto una nutrita collezione di Dylan Dog posseduta da ragazzino, ed un meraviglioso regalo di Alex, appunto: la versione in fumetti de "La nascita del pistolero" della saga de "La Torre Nera" di King: una mirabilia che ora fa parte della mia personalissima wunderkammer!

Per il resto, avremo modo di scambiarci pareri, opinioni, domande.

Ancora una volta ti dico : "Ma che piacere mi ha fatto!"

A presto!
:-)