venerdì 15 maggio 2009

Uova.

Questo post avrebbe dovuto parlare del nuclare.
Invece parlerò... di uova!
Ieri girando per i vari canali televisivi alla ahimè vana ricerca di qualcosa di interessante da vedere mi sono imbattuto nella trasmissione di Canale5 "Lo show dei records".
Non ho mai visto nemmeno una puntata della suddetta trasmissione ritenendola pria di reali contenuti che in qualche modo possano interessare tuttavia mi sono fermato per vedere uno spagnolo fare un record.
Quale?
Eccolo!



Cosa ne pensate?
Bello?
Bravo?
Fantasioso?
Particolare?
Interessante?
Comico?

Beh, guardandolo io ho pensato solamente a due cose.

Numero 1



Numero 2



72 Uova distrutte per cosa?
Perchè un imbecille spagnolo che non sa se nella vita fare il modello o il poliziotto possa battere un record cretino che solamente i cretini possono apprezzare.
E chissà quante uova sono andate distrutte in prove, allenamenti, ed altre trasmissioni.
Come fa uno show televisivo a trasmettere silmili cose quando c'è gente che muore di fame?
A me una cosa del genere fa schifo.
Barbara D'Urso e l'intero cast della trasmissione dovrebbero vergognarsi di esistere, se nel mondo la gente soffre... un po' è anche per colpa loro.

5 commenti:

dark0 ha detto...

buona la frittata! :-O

Vonetzel ha detto...

Assolutamente d'accordo con te...si tratta di una trasmissione veramente idiota.
E poi che razza di record è rompere il maggior numero possibile di uova?...
Il solito oltraggio alla fame e alla miseria,come avviene regolarmente nelle altre trasmissioni in cui si regalano centinaia di migliaia di euro.
Propongo un nuovo record da battere:perchè Barbara d'Urso e l'intero staff della trasmissione non provano a battere il record di quanta terra riescono a vangare?...
Buona giornata,Alex.

dark0 ha detto...

O_o mi dolgo di non aver letto il post, è perchè avevo da poco finito di mangiare una frittata incomparabile fatta con le manine di mia madre, adesso dopo aver letto per bene il post mi rendo conto e mi dolgo della gaffe. :-( convengo con voi sulla solenne minchiata di queste trasmissioni e della assoluta ottusità che trasmettono alla folla.

Lu ha detto...

C'è poco da dire: la D'Urso è una cazza, e se sta là c'è un motivo. Ma ancora più viscidi sono gli autori!
Il fatto è: quanti, guardando la trasmissione, hanno avuto il distacco e la ragionevolezza che ha avuto Alex nell'analizzare questa grandissima m.......a?
Già, veramente uno schiaffo in faccia alla miseria.. E ridendosela, per giunta! Viene uno schifo...
Le trasmissioni con migliaia di euro regalati per indovinare di che colore era il cavallo bianco di Napoleone, poi..mi son sempre detto: "Per forza che gli stranieri poi vogliono venire in Italia; chissà quale surplus di denaro possono immaginare che abbiamo!"

Per quel che riguarda il vangare, la D'Urso la prenderei nella casa in campagna volentieri per i mesi estivi. Mi spiace solo che il terreno sia in piano.

frufrupina ha detto...

Ciao carissimo...vero,anch'io condivido con te...è davvero vergognoso come possano fare questo genere di trasmissioni!!spreco e al dir poco non idonei per i bambini che a quell'ora sono svegli!!E davvero uno schifo..e chi paga tutto ciò????Ciao Alex complimenti...davvero un bel post.Buona domenica.