mercoledì 28 gennaio 2009

Tramonto


Oggi quando sono uscito dal lavoro ho visto questo tramonto e l'ho fotografato per voi.

4 commenti:

Lu ha detto...

Caspita, bella foto! Mi piace perchè è un paesaggio piuttosto essenziale, colori quasi scandinavi e un'altra cosa che nell'arte mi piace molto: non ci sono elementi per collocarla nel tempo o nello spazio; è spazio-temporalmente universale.. Come una poesia di Saffo o della Merini..sempiterne.

Complimenti, sei un artista e non te n'eri accorto!
P.S. Dopo aver riletto quel che ho scritto mi vien voglia di dire: "Oh! Quello è amico mio!!" ..eheheh..

Alex ha detto...

Io... credi di aver capito metà di quello che hai detto... comunque grazie!

Diciamo che non ci sono riferimenti perchè la ditta dove lavoro è dispersa in qlo ai camosci ed in effetti non c'è nulla intorno!!!
I colori scandinavi... credo siano un difetto del cellulare che, come sai, non è che sia questa grande fotocamera!

Tuttavia... mi domandavo: cos'è che fa di un artista... appunto un artista?
Ovvero... basta la tecnica, la capacità, l'estro, l'anima ecc. o c'è bisogno anche di una certa dose di fortuna?
Mi spiego. Io credo di essere una persona senza nemmeno un filo d'arte dentro. Eppure ho scattato la foto suddetta.
"E' arte", tu mi dici ma io penso: "No, è fortuna!".

Sto dicendo scemenze?

Lu ha detto...

Beh, volevo concludere la mia osservazione con una boutade, ben sapendo che sarebbe caduta morbidamente nella tua modestia..
Sull'arte, sul cos'è arte, beh..è un discorso difficile. A me viene in mente Andy Warhol che ha fatto diventare arte ciò che in origine doveva essere tutt'altro che arte: "prodotti per le masse" - fossero barattoli per le zuppe, icone e idoli, etc.. Nella sua Factory, alla fine s'è rivoluzionata tutta la cultura, e forse un pochino di qlo in tutta 'sta vicenda c'è stata.. Con volo pindarico zompo dalla massima del suddetto ("Nel futuro tutti avranno un quarto d'ora di celebrità") per arrivare al tuo scatto che ti ha reso artista per una volta (vogliamo dire la prima di tante?); hai sfruttato egregiamente la tua occasione..

Si vede molto che mi sto arrampicando sugli specchi? ;-P

Riassumendo: ho giocato, poichè si poteva fare.. Ma se devo essere serio un attimo dirò che "artista" è un termine che uso con rigida parsimonia.. Poi sono un esteta-simbolista-snob-zen; appena sento uno definirsi artista cambio frequenza.

A poi!

dark0 ha detto...

bellissima foto, grazie :-)