lunedì 14 marzo 2011

Stranezze in aeroporto.

Avete presente l'aeroporto di Mosca? Sì, quello tristemente famoso per l'atto terroristico che ha causato diversi morti e tantissimi feriti. Ebbene io sono passato da quelle parti proprio qualche settimana prima del fattaccio. Era (ed è ancora) un bell'aeroporto con delle cose strane.
La prima è il cinema d'attesa. Il viaggiatore che non sa cosa fare durante l'attesa della coincidenza può, pagando meno del prezzo del biglietto del cinema, posizionarsi su un comodo divanetto e vedersi un film come se fosse al cinema. Non male vero?
Peccato che i film in russo proprio non si possano vedere o, meglio, sentire!
Non tanto per la lingua (che comunque è ostica) ma tanto per il fatto che il doppiaggio è fatto sopra l'audio originale inglese. Quindi si sente in sottofondo il dialogo in inglese e, con qualche secondo di differita, il doppiaggio con audio a palla. In pratica sembra come avere qualcuno di fianco che ti parli nell'orecchio traducendoti il film.


Un'altra stranezza è il distributore di succo d'arancia! Ok, c'è anche in Italia ma... non come questo.
La macchinetta infernale, infatti, ha al suo interno delle arance vere (incredibile -_-' ) che prende e spreme sul momento! Più fresco di così...
Peccato che le arance siano coltivate a Chernobyl e siano verdi fluorescenti.... naaa scherzo, sembrano buone a vederle!



4 commenti:

robydick ha detto...

ne ho visto uno di film inglese, doppiato in "monocorde" russo e coi sub in italiano, ahah! allucinante effettivamente...

che bei viaggetti che ti fai! :)

angely73 ha detto...

Peccato, l'idea del cinema d'attesa era interessante.

Vonetzel ha detto...

E' vero...guardare un film per ingannare l'attesa è un'ottima idea!
Certo che con questo audio...
Bella la macchinetta spremiagrumi...mi piace il nome:Zummo!... ;-)

Alex ha detto...

Però... dovreste provare per credere!
Magari se trovo un film in streaming doppiato "alla russa" faccio un'altro post!