mercoledì 30 dicembre 2009

La crisi del cinema.


Lunedì scorso sono stato al cinema per vedere "Holmes" il nuovo film sul celebre ispettore inglese.
Non voglio parlare del film che, tra l'altro mi è piaciuto soprattutto perchè ha introdotto un elemento nuovo che non avevo mai visto in nessun altro film: l'analisi preventiva delle azioni con calcolo delle conseguenze fisiche e psichiche. Esaltante!
Vorrei soffermarmi, invece, sulla tanto decantata crisi del cinema!
Oramai siamo abituati a sentirci ripetere che le major del settore sono in perdita per via dei vari film piratati che girano su internet.
Potete crederci o meno ma... lunedì, allo spettacolo delle 22.30 c'era un sacco e mezzo di gente!
Francamente pensavo che, trattandosi di un giorno lavorativo e vista l'ora tarda, avrei dovuto incontrare poca gente.
Nulla di più errato.
Le sette sale del cinema Medusa erano tutte esaurite, per vedere Holmes ho dovuto comprare i biglietti il giorno prima... ed erano gli ultimi due!
Non vi dico cosa ho dovuto fare per trovare parcheggio (e sono arrivato ben mezz'ora prima nonostante avessi già i biglietti!!!!)
Ecco due foto della gente che aspetta fuori dalle sale:



Tanto per gradire e per dare un obolo alle povere strutture che ospitano i cinema ho comprato anche un bicchiere di Fonzies da sgranocchiare durante il film ed una bottiglietta di Coca Cola.


Totale 7 euro! Ovvero 3.50 euro per la coca (settemila delle vecchie lire!) ed altrettanto per una manciata di Fonzies.

Crisi del cinema? Per me... tutte balle!

Aggiungi immagine

10 commenti:

Lu ha detto...

Ok, il film t'è piaciuto: questo mi appare come una garanzia! Quando ci vediamo mi spieghi la storia dell'"analisi preventiva delle azioni con calcolo delle conseguenze fisiche e psichiche" - chè non l'ho capita tantoo bene (ma sulla fiducia mi sembra figo)...

"sono in perdita per via dei vari film piratati che girano su internet.
Potete crederci o meno ma... lunedì, allo spettacolo delle 22.30 c'era un sacco e mezzo di gente!"
Bene, mi sento già meno in colpa... ^__^

"ho comprato anche un bicchiere di Fonzies da sgranocchiare durante il film ed una bottiglietta di Coca Cola. Totale 7 euro! Ovvero 3.50 euro per la coca (settemila delle vecchie lire!) ed altrettanto per una manciata di Fonzies."

Ecco dove sta, secondo me, la causa della crisi dei cinema, 'zzarola!
Grazie per la rassicurazione, grande articolo!

Lu ha detto...

Ma che dire del tizio mezzo calvo con il codino?! Tra l'altro l'elastico non è neppure intonato...a nulla!
Io, conoscendoti, in quella foto ci vedo dell'intenzione..
Mi sbaglio???
;-P Prrrrrr!

Lu ha detto...

http://cosedialex.blogspot.com/2009/03/codino-bizzarro.html

Scopa!
ihihihihihhihihi...

robydick ha detto...

sono d'accordissimo su tutto alex!
spam: mi piacerebbe vedere anche te nel mio blog di recensioni, saresti in eccellente compagnia ;-)
sulla cosidetta pirateria prima o poi scriverò un articolo che sostanzialmente ricalca il tuo parere, da gran "consumatore"... :D

Alex ha detto...

Oh, mammina, ho dinuovo fotografato il tizio col codino!!!!
No, non era affatto voluto, è lui che mi perseguita!!!

Roby, ho visto il tuo sito di recenzioni ma... credo di non essere all'altezza di commentare cose di un certo livello.
Io mi fermo ai calci, pugni e sputi.
Comunque proverò a farci un salto per vedere se mi ritrovo o meno. :)

Vonetzel ha detto...

Eheheh...il ritorno del Codino maledetto!...rimembro,rimembro...
Il film dev'essere intrigante...ma me lo vedrò in dvd:il cambio frenetico di pannolini mi obbliga a spostare la visita ad un qualunque cinema a data da destinarsi...
Attendo il post sulla pirateria da parte di Roby:vista la sua competenza,sono molto curioso.
Quanto alla crisi del Cinema,mi sembra assomiglii alla crisi dei ristoranti:provate a trovare un tavolo libero il sabato sera!
Sulla Coca a 3,50€ preferisco non esprimermi...:-)

angely73 ha detto...

Ale, spero che almeno di questo tu abbia capito la fine :D
Scherzi a parte, è un film che vorrei vedere anche io non fosse altro che per la presenza di Robert Downey Jr. (attore che personalmente apprezzo molto).
Per quel che riguarda la crisi io, che adoro andare al cinema a vedere un buon film, non posso che dire ben gli sta se c'è gente che pirata alla grande su internet. Con quei prezzi che pretendono?!
E' un po' come la crisi nel campo della musica. Se tu major mi vendi un cd a 30 euro e passa, non puoi prendertela con me se lo scarico gratis!!!
Comunque anche io sono andata al cinema la settimana scorsa a vedere La principessa e il ranocchio, film della Disney che ci riporta ai bei vecchi tempi in cui non esisteva tutta questa computergrafica.
Bella la storia, belli i disegni, le musiche. Ho pagato 11 euro due biglietti (e uno era ridotto) e 2 euro un bicchiere di pop-corn.

Anonimo ha detto...

cosa c'entra la crisi del cinema con il costo della coca-cola?!?!?!?!

Alex ha detto...

E' retorica o veramente non lo scapisci?

Anonimo ha detto...

è retorica????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????