venerdì 31 luglio 2009

Copasir.


Sapete cos'è il Copasir?
No? Nemmeno io fino a poco tempo fa.
Ebbene è l'acronimo del Comitato Parlamentare per la sicurezza della Repubblica.
In poche parole è il comitato che vigila e controlla i servizi segreti italiani.
Fin qui... "potrebbe" non esserci nulla di strano ma.... chi presiede questo comitato?
No, non il Galattico... o, almeno, non direttamente.

Attenzione... rullo di tamburi.... Francesco Rutelli!

Rutelli? Ma non ce l'eravamo tolti dalle palle? Ah, no... quello era Mastellon de Mastelloni.

Ma Rutelli non era di sinistra, comunista ecc ecc?
Ed allora chi l'ha messo a capo del comitato che controlla i servizi segreti?
Beh, credo sia stato nominato dal capo dello Stato.

Ma... il capo dello stato non è il Galattico? Non è quello di destra? Non è quello che odia i comunisti ecc. ecc?
Perchè ha messo in una posizione così delicata un emerito inetto come Rutelli?
Ma soprattutto... perchè ha messo in una posizione così delicata qualcuno dello schieramento opposto, qualcuno che può controllarlo e magari svelarne gli altarini?

Io ho una teoria.... a pensar male si potrebbe dire che in realtà il detto che una mano lava l'altra non è deltutto errato.
Io faccio un favore a te... e tu ne fai uno a me.
Io ti metto in una posizione di prestigio dove si può guadagnare moltissimo e tu chiudi un occhio se non tutti e due.
Io ti faccio lavorare e tu mi togli dai piedi i magistrati....

Oramai non c'è più destra o sinistra.... oramai non c'è neppure il buono o il cattivo.... è tutta una puzzolente e disgustosa zuppa che viene servita agli italiani ogni giorno addolcita col calcio ed il grande fratello.
Dopotutto Mary Poppins docet: basta un poco di zucchero e la pillola va giù.....

4 commenti:

dark0 ha detto...

esattamente come dici

Vonetzel ha detto...

Bel post,Alex...hai espresso al meglio quello che penso.
I politici oggi recitano la loro parte,il loro copione,fingendo di litigare e discutere...
Poi si vedono a cena e discutono amichevolmente dei privilegi che si possono spartire. Vergognoso!

Lu ha detto...

Senza parole.. Che vuoi che ti dica? E' vero. E te ne rendi conto quando ragioni tra te e te della politica, magari facendo zazen; tutto il tuo spirito è profuso nello sforzo di arrivare all'essenza, alla pura verità, al Nirvana della coscienza civile. E allora, per un brevissimo lampo ti rendi conto che, in fondo, che tu voti o non voti, non cambiera una beneamata (per dirla con Camilleri). Tra voltagabbana vergognosi e "unamanolaval'àltra" ancora più spregevoli viene una grande tristezza..

Solo una frase, come una morale di quel che sei arrivato ad evincere, ti gira in testa come un dito in c..o:

"Franza o Spagna, purchè se magna"
...sob e sigh...

Giordano ha detto...

Ciao Alex..ho letto adesso alcune info sul copasir di cui adesso è presidente D'alema dopo l'uscente Rutelli che ahinoi resta ancora membro del suddetto comitato parlamentare.Se puo' tranquillizzarti(io mi son tranquillizzato per essere sincero) ho scoperto che Il Presidente del Comitato viene eletto tra i componenti appartenenti ai gruppi parlamentari dell'opposizione, per precisa disposizione di legge come si evince da questo articolo (http://www.corriere.it/politica/10_gennaio_26/copasir-scheda_412afda0-0a7e-11df-9ce5-00144f02aabe.shtml).Come dire...si può ancora sperare che non tutto sia cosi' corruttibile!Ciao MrG.