domenica 14 giugno 2009

L'italia vista dall'estero.


Tutti leggono i giornali, sentono le notizie alla radio, vedono i telegiornali ma vi siete mai domandati quali notizie sono pilotate e quali no?
In un'Italia la cui quasi totalità dei media è tenuta in pugno da una sola persona, in cui "quello è amico di quell'altro", in cui "se chiudi un occhio dopo lo chiudo anch'io"... non si può essere certi che una notizia sia realmente riportata per com'è.
Un esempio lampante è in buon Emilio con il suo Tg da circo equestre.



Ma non è tutto perduto.
Dark0 a suo tempo mi suggerì un link dove vengono tradotti gli articoli dei giornali esteri che parlano del nostro paese.

Di seguito il link che potete trovare anche sul blog di Dark0 (I am Dark0 sulla destra), dateci un'occhiata perchè è vero che ci sono notizie riportate male ma è anche vero che alcune notizie sono totalmente censurate dai media italiani.
L'informazione e la conoscenza sono le uniche armi.

http://italiadallestero.info/

6 commenti:

dark0 ha detto...

tutto vero quello che dici :-/

Lu ha detto...

Ottimo post, Alex!
E devo ammettere che da poco anch'io ho linkato questo sito sul mio blog, dopo averlo visto sul blog di dark0; questa perciò è una confessione, un riconoscimento di merito per il buon vecchio dark0! ;-D

Alessia ha detto...

Il tuo post mi ha fatto venire in mente un video molto famoso di Bozzetto che girava un po' di tempo fa e che mi sembra cascare a fagiulo, quindi lo ripropongo:)
http://dailymotion.virgilio.it/video/x1bfh5_bruno-bozzetto-europe-and-italy_fun

Ciao!
Ale.

Alex ha detto...

Me lo ricordo anch'io. Sono come le cose che dice Beppe Grillo, ti fanno sorridere ma a mente fredda ti fanno tristezza.

Vonetzel ha detto...

"L'informazione e la conoscenza sono le uniche armi"...
Sottoscrivo in pieno,Alex...
All'inizio della dittatura mediatica del Galattico (quindi metà anni '90) ero solito comprare in edicola una piccola rivista,chiamata,se non erro "Internazionale".
Questa rivista riportava,senza tagli nè censure,articoli dei più importanti quotidiani esteri sulla nostra Politica,Economia ecc
Oggi siamo giunti oramai al pieno delirio fantamediatico,però,paradossalmente,la rete è divenuta un'incredibile miniera di informazioni,forse l'unica veramente attendibile.

Alex ha detto...

Mi sono appena accorto di aver scritto "conoscienza".

Bravo Ale, anni di "squola" dati ai cani!